Il corso sul lavoro d’equipe nella sfera cranio-cervico-mandibolare

 
FisioOneLab
 

Calendario corsi

 

Per informazioni e iscrizioni
+39 393 9359336
+39 393 9042131

o contattateci tramite il seguente form:

Nome e Cognome*:
E-mail*:
Telefono:
Messaggio:

Vuoi ricevere periodicamente informazioni sui corsi di terapia manuale e osteopatia organizzati da FisioOneLab?

Newsletter

Come raggiungerci a Parma:
 
Come raggiungerciScopri le più comode e rapide vie di accesso alla città.

Corsi > Il lavoro d’equipe nella sfera cranio-cervico-mandibolare

IL LAVORO D’EQUIPE NELLA SFERA CRANIO-CERVICO-MANDIBOLARE: perché, quando e come - 1ª edizione

Docenti:
Prof. Robert Nicault (Fisioterapista e Osteopata)
Dott. Stefano Montagna (Medico Ortodontista)
Dott.ssa Anna Calderoni (Logopedista)

Coordinatore Scientifico: Dott. Michele Finardi

Il lavoro d’equipe nella sfera cranio-cervico-mandibolareL’unità cranio mandibolare è un complesso anatomo-fisiologico, che si sviluppa durante la vita fetale, continua la sua evoluzione dopo la nascita per poi giungere ad una lenta involuzione con l'invecchiamento.

Le numerose connessioni fisiologiche presenti tra mandibola, cranio e rachide cervicale rendono possibile la corretta esecuzione delle funzioni fondamentali quali la suzione, la masticazione, la respirazione, la fonazione. A queste va aggiunto il ruolo che questo complesso svolge nella postura statica e dinamica sia diretto, tramite le catene muscolari e fasciali, sia indiretto tramite meccanismi riflessi compensatori.

Il lavoro d’equipe nella sfera cranio-cervico-mandibolareLa reciproca interdipendenza fra le diverse strutture di questo sistema rende inevitabile che gli ambiti di azione dei diversi specialisti che operano su di esso (osteopata, fisioterapista, kinesiologo, dentista, logopedista…) abbiano delle aree di sovrapposizione e che l’operato di una figura professionale abbia effetti, voluti o meno, anche nel campo di lavoro dell’altra. Capita quindi in diversi casi che per risolvere la problematica di un paziente non sia sufficiente il lavoro di un singolo professionista, ma siano necessarie competenze differenti e soprattutto l’integrazione, il dialogo e la collaborazione tra diverse figure che, ognuna nel suo campo, si muovano con un obiettivo comune.

FisioOneLab vi propone su questo tema una formazione elaborata da una squadra pluridisciplinare, che permetta di comprendere quando, come e perché ipotizzare rapporti con altri distretti e richiedere l’intervento di altri specialisti in un lavoro di equipe.

Dopo i ripassi anatomici, biomeccanici e patologici necessari, il corso si svolgerà in tre parti.

Prima parte:
Ogni professionista preciserà il suo perimetro di azione e i suoi mezzi di intervento.
Seconda parte:
L’accento sarà messo sui limiti di ogni intervento e sulla necessaria complementarità per la presa in carico di alcuni pazienti tramite la comunicazione tra i professionisti, basata su un linguaggio medico comune.
Terza parte:
Sarà dedicata a casi clinici proposti ai partecipanti divisi in tre gruppi diretti da ognuno dei professionisti formatori. Una sintesi generale sotto forma di tavola rotonda permetterà ad ognuno di partecipare in modo attivo.

Obiettivi del corso

  • Il lavoro d’equipe nella sfera cranio-cervico-mandibolareAcquisire le conoscenze anatomiche, biomeccaniche e fisiopatologiche delle articolazioni temporomandibolari.
  • Valutare le patologie delle ATM e le loro conseguenze craniali e cervicali.
  • Scoprire la specificità dei diversi approcci di esame (test) e presa in carico terapeutica secondo la specialità.
  • Capire i limiti della nostra presa in carico terapeutica e sapere inviare il paziente da un altro specialista.
  • Sviluppare le proprie competenze tecniche con casi pratici.
  • Sapere integrare un lavoro di squadra al servizio del paziente.

Programma

Il lavoro d’equipe nella sfera cranio-cervico-mandibolareVENERDI MATTINA

Prof. R. Nicault

  • Anatomia delle articolazioni temporomandibolari.
  • Gli elementi articolari (superfici, legamenti, dischi).
  • I muscoli motori (massetere, temporale, pterigoidei).
  • Biomeccanica delle ATM.
  • L’innervazione.
  • L’articolazione temporomandibolare e il suo ambiente (Il cranio, la colonna cervicale, l’osso ioide….).
  • Il campo d’azione, i mezzi e i limiti dell'osteopatia e della fisioterapia nella presa in carico delle disfunzioni dell'articolazione temporomandibolare sul piano locale e anche nelle sue conseguenze più generali. La loro integrazione nella squadra pluridisciplinare.

VENERDI POMERIGGIO

Dott. S. Montagna

  • Interconnesioni anatomo-funzionali tra la bocca e gli altri distretti.
  • Biomeccanica del sistema stomatognatico inserita nel sistema cranio-cervicale.
  • Quando e se intervenire sulla bocca: alcuni test di diagnosi.

Dott.ssa A. Calderoni

  • Anatomia delle strutture che riguardano la deglutizione, la suzione e la fonazione: lingua, labbra e non solo.
  • Fisiologia della deglutizione, neonatale e adulta.
  • Strumenti utilizzati per la valutazione della deglutizione.

SABATO MATTINA

Dott. S. Montagna

  • Il lavoro del dentista e dell’ortodontista: l’equilibrio della bocca.
  • Cosa possiamo fare e quando lavorare in equipe.
  • Cellulari e computer determinano uno stress posturale sul collo: questo può avere ripercussioni sul nostro lavoro?

Dott.ssa A. Calderoni

  • Osservazione extraorale e intraorale.
  • Programma di trattamento logopedico.
  • Materiale usato nel trattamento.

Prof. R. Nicault

  • Patologie articolari e muscolari (scrocchi, bruxismo, limitazione di apertura SADAM).
  • I dolori proiettati (cefalee, cervicalgie, acufeni, vertigini…).
  • L’articolazione temporomandibolare e il sistema posturale. I disturbi posturali.

SABATO POMERIGGIO

  • Esercitazione pratica tra i partecipanti dei test di diagnosi differenziale dei diversi distretti e sintesi dei limiti e delle integrazioni possibili tra i diversi ambiti specialistici.

DOMENICA MATTINA E POMERIGGIO

  • Tutto il giorno sarà dedicato alla pratica su casi clinici reali. I partecipanti saranno divisi in tre gruppi seguiti a rotazione dai tre docenti. Dopo ogni caso seguirà un momento di confronto.

SUPPORTI DIDATTICI

I supporti pedagogici alle parti teoriche del corso sono effettuati tramite presentazioni con PowerPoint e tramite video: rappresentano un terzo del tempo totale del corso.
Le parti pratiche sono basate sulle dimostrazioni fatte dall'insegnante, sulla realizzazione del gesto, da parte dello studente, accompagnato e corretto dall'insegnante stesso e dai suoi assistenti.
Sono forniti i riferimenti bibliografici.
A discrezione del docente sarà possibile filmare le parti pratiche delle lezioni.

Iscriviti! Ora è più facile.

Il Corso in sintesi

Docenti:
Prof. Robert Nicault (Fisioterapista e Osteopata)
Dott. Stefano Montagna (Medico Ortodontista)
Dott.ssa Anna Calderoni (Logopedista)

Dove:
Parma,
HOTEL “VILLA DUCALE”
(www.compagniedeshotels.com - 0521-272727 – villaducale@hotelcdh.com – Via Europa 81, Parma)
(il centro congressi offre pernottamento e tariffe speciali per i partecipanti al corso: stanza singola 69€, stanza doppia 84€, stanza tripla 99€. Sono inclusi colazione a buffet, parcheggio e palestra).

Date:
1-2-3 dicembre 2017

Orari:
9.00 - 13.00
14.00 - 18.00

Durata del corso:
24 ore, 50% pratica e 50% teoria.

Rivolto a:
Medici, Fisioterapisti, Dentisti, Logopedisti, TNPEE e laureati in Scienze Motorie.

Crediti formativi:
Circa 30 crediti ECM

Costo:
Euro 530,00 + IVA.

Bonifico a Fisio1Care srl.
BPER Agenzia 5 di Parma (IBAN) IT35F0538712705000001885513

Sconto 2%: per chi ha lasciato un feedback sulla nostra pagina Facebook FisioOneLab su uno dei nostri corsi che ha frequentato in precedenza;

Sconto 10%:
per chi si iscrive entro 3 mesi dalla data di inizio del corso (1 Settembre 2017);
per NEOLAUREATI (entro 2 anni dalla laurea);
sul secondo corso per chi si iscrive a due corsi nello stesso anno solare;
per chi si iscrive in gruppo di almeno 3 partecipanti;

Possibilità di Assicurazione per rinuncia al corso:
costo 97€ da pagare all’atto dell’iscrizione. Possibilità di disdetta fino al giorno prima del primo giorno di corso. Verrà applicata una franchigia di 65€.

Scarica il documento in formato PDF Scheda del corso in formato .pdf

Scarica il documento in formato PDFIscriviti online o scarica il modulo di iscrizione in formato .pdf